Verifiche e Misure elettriche

La misura è la base della conoscenza.

Non si possono risolvere dei problemi senza avere la possibilità di quantificarli e misurarli.

SOLAMA ha tutta la strumentazione e le competenze specifiche per effettuare le seguenti tipologia di misure.

Analisi delle Curve I-V

La rilevazione sul campo della Curva I-V e dei principali parametri caratteristici sia di un singolo modulo sia di stringhe di moduli per installazioni FV permette di rilevare utili dati per la risoluzione di problemi di produzione. La rilevazione della Curva I-V è una chiarissima indicazione circa la conformità o meno alle specifiche dichiarate dal costruttore dei pannelli.

Ispezioni Pannelli Fotovoltaici con DRONE

L’ispezione di Pannelli Fotovoltaici, e soprattutto di campi fotovoltaici di medie/grandi dimensioni, può risultare difficile e molto lunga. Da oggi, invece, la possibilità di volare sopra il campo fotovoltaico con DRONE rende le operazioni davvero veloci e accurate.

Il personale di SOLAMA è specializzato nella gestione dei droni per termografie effettuando ispezioni termografiche con successo per ottenere una grande quantità di dati rilevanti.

Verifiche e tarature solarimetri

Il monitoraggio di impianti fotovoltaici è il mezzo più efficace per poter avere garanzia che un impianto produca energia sempre mantenendo le prestazioni previste nella fase progettuale. Ma senza un corretto confronto con l’irraggiamento puntuale tale confronto non sarebbe possibile. A questo scopo è importante che il solarimetro sia correttamente tarato e periodicamente devono essere certificate le caratteristiche.

Verifiche interfacce di rete

In conformità alle norme CEI 0-16 e CEI 0-21, è necessario eseguire verifiche periodiche sui dispositivi di protezione di interfaccia (SPI) per gli impianti di produzione connessi sia alla rete MT che alla rete BT. Il 22 dicembre 2016 è stata pubblicata dall’AEEG la delibera 786/2016/R/EEL, inerente le tempistiche per l’applicazione delle nuove disposizioni previste dalla norma CEI 0-16 e dalla nuova edizione della norma CEI 0-21 relative agli inverter, ai sistemi di protezione di interfaccia e alle prove per i sistemi di accumulo. La nuova normativa disciplina le verifiche periodiche dei sistemi di protezione di interfaccia per gli impianti di potenza superiore a 11,08 kWp.